Archivi categoria: vita quotidiana

Follia

Ehi, amico pendolare! Sì, proprio tu, il pendolare tipo, quello con l’abbonamento ferroviario di carta. Ehi, tu che togli e infili l’abbonamento da e nel portafogli almeno un paio di volte al giorno, tutti i giorni… Lo so che il biglietto si … Continua a leggere

Pubblicato in eh?, lavoro, viaggi, vita quotidiana | Lascia un commento

Venerdì 4 marzo

Dopo la raccolta “Il colore delle donne“, ANANKE lab esce con un nuovo lavoro dal titolo “Il gusto di farlo – raccontarsi senza veli“, che verrà presentato anche a Bologna in zona Borgo Panigale. Venerdì 4 marzo, ore 20.30  Noi … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, io, libri, lui e lei, riflessioni, vita quotidiana | 1 commento

Perfetti sconosciuti, Paolo Genovese – 2016

 Vado a vedere queste commedie italiane sempre con un po’ di pregiudizio negativo, nel senso che spesso il primo tempo è gradevole, la trama tiene e ci si diverte, poi nel secondo tempo la caduta. Perfetti sconosciuti non si sottrae … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, film, io, lui e lei, vita quotidiana | 1 commento

Con gli occhi bassi

Fa le pulizie negli uffici del terzo piano, se prendi l’ascensore qualche minuto prima delle 17 è garantito incontrarla. Sicuramente è giovane ma non so darle un’età, perché ha il viso incorniciato dal velo islamico e perché a dare l’età sono negata. … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, eh?, io, riflessioni, vita quotidiana | Lascia un commento

Per costruire un percorso di pace è indispensabile prima di tutto rinunciare alla guerra, escluderla dalle opzioni possibili.

Gino Strada su Facebook: Tra i commenti al mio post precedente, vedo ricorrere la domanda: “Ma allora quale è la soluzione? Che cosa fare per sconfiggere l’ISIS?”. Io non ho “la soluzione”, anzi credo che la soluzione oggi non ci … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, riflessioni, vita quotidiana | Lascia un commento

Siamo messi bene

Su suggerimento di Altroconsumo, ho cercato sul sito del gestore dell’acqua la Carta dei Servizi per inoltrare un reclamo scritto e costruito secondo i sacri crismi. Non avendola trovata, ho inoltrato una richiesta generica, chiedendo che me la spedissero via … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, eh?, io, vita quotidiana | Lascia un commento

Nero che più nero non si può.

Naturale conseguenza dell’innalzamento del pagamento col contante fino a 3.000 euro. Perché, obiettivamente, sarebbe stato odiosamente discriminatorio non permettere il nero anche nel caso degli affitti. http://www.guidafisco.it/affitto-contanti-obbligo-pagamenti-assegno-bonifico-1044

Pubblicato in attualità, eh?, io, riflessioni, vita quotidiana | Lascia un commento