Archivi categoria: lavoro

Riflessioni sul referendum

Quelli che ci chiedono di astenerci dal votare al referendum, oppure di andarci per votare NO, vogliono consentire alle compagnie petrolifere l’estrazione di gas e petrolio nelle piattaforme entro le 12 miglia senza alcun limite di tempo, fino a esaurimento … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, eh?, io, lavoro, riflessioni | 2 commenti

Follia

Ehi, amico pendolare! Sì, proprio tu, il pendolare tipo, quello con l’abbonamento ferroviario di carta. Ehi, tu che togli e infili l’abbonamento da e nel portafogli almeno un paio di volte al giorno, tutti i giorni… Lo so che il biglietto si … Continua a leggere

Pubblicato in eh?, lavoro, viaggi, vita quotidiana | Lascia un commento

La definizione di “Big snow” è due spanne di neve?

Viste le previsioni e dovendo andare da Bologna a Ravenna in auto, mi sono alzata per tempo. Alle 6, nonostante il buio, c’è una luce bianchissima, quella della neve. Sulla macchina un paio di spanne, ma lei, con le sue … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, eh?, io, lavoro, viaggi, vita quotidiana | 7 commenti

» Gestione separata: approvato maxi emendamento, nessun blocco dei contributi | ACTA l’associazione dei freelance

Buon anno ai miei amici liberi professionisti. Firmato: il governo Renzi, che almeno per età anagrafica dovrebbe sapere chi sono gli iscritti alla gestione separata INPS. Immagino che in una fase di crisi si chieda uno sforzo a tutti: a … Continua a leggere

Pubblicato in eh?, io, lavoro, riflessioni | 3 commenti

Soluzioni di fine anno

Lavoro in remoto, collegandomi al server dell’ente da casa. Fino a un anno fa da casa “vedevo” la mia stampante, ma da quando è cambiato il server non più: sembrerebbe una cosa da poco, ma la scocciatura sta nel fatto … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, eh?, io, lavoro, vita quotidiana | 2 commenti

su/giù

Quella foga che mi prende quando mi faccio possedere dal demone delle pulizie del pc e cancello le cose inutili. Quella soddisfazione per lo spazio recuperato. Quel brivido che mi corre giù per la schiena quando apro un testo o … Continua a leggere

Pubblicato in attualità, eh?, io, lavoro, vita quotidiana | 2 commenti

Ho iniziato stamattina a correggere un testo. Forse avrei impiegato meno tempo scrivendolo direttamente.

Pubblicato in io, lavoro, vita quotidiana | Lascia un commento