Segnali di psicosi?

L’altra sera a teatro sedevo in una poltrona esterna, la terzultima dal corridoio.
Per tre volte mi è stato chiesto se le due alla mia sinistra fossero libere: la cosa mi ha abbastanza stupito, visto che a teatro i posti sono assegnati.
Poi ho capito: erano quelli più vicini all’uscita di sicurezza.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in attualità, io, riflessioni. Contrassegna il permalink.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...