Ama e lascia amare

20150627_170459Un corteo gioioso e giocoso.
Cantano e ballano, si fanno foto e ti chiedono di farne, come ragazzini in gita scolastica o turisti qualsiasi.
Fanno cose sovversive come entrare al supermercato e comprare bibite, la coda dal gelataio, qualcun* addirittura distribuisce biglietti con scritto “ama e lascia amare”. Una ragazza – omioddio che provocazione insopportabile! – portava un cartello con scritto “Alcune ragazze amano altre ragazze: fattene una ragione”.
Come tutti vogliono amarsi, e come tutti vogliono farlo in libertà, senza subire discriminazioni.
Non impongono il loro modo a chi non desidera condividerlo.
Non ho capito dove stia la minaccia, che cosa ci sia di sbagliato o contro natura*, né come questo possa ledere i diritti di altri.

A proposito: se avete dubbi su che cosa sia secondo o contro natura, prendete un libro a caso di zoologia, anche divulgativo, vi si aprirà un mondo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in attualità, eh?, io, lui e lei, riflessioni, vita quotidiana. Contrassegna il permalink.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...