Gelosia, steroidi e altre scuse.

Il modo con cui i media stanno trattando la tragedia di Reeva e Oscar ha dell’inverosimile.
Nel giorno del One Billion Rising, ho sentito giornalistE affermare che, ironia della sorte, Reeva è stata uccisa proprio nel giorno di san Valentino.
Ho letto che forse il movente è la gelosia, visto che magari Reeva ha flirtato con un cantante con cui ha girato un reality.
Ho letto che gli steroidi trovati in casa di Oscar possono essere una concausa, perchè l’uso/abuso scatenano l’aggressività.
E’ un’informazione in diminuendo, che tende a minimizzare il problema, a trovare scuse, alibi e attenuanti.
Tra un po’ ci toccherà sentire che Reeva si è suicidata.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in attualità, eh?, io, riflessioni, scuse, vita quotidiana. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Gelosia, steroidi e altre scuse.

  1. arancioeblu ha detto:

    Perseguire una pseudo campagna pseudo assolutoria e’ ingiusto e offensivo.
    E farlo nei confronti di un disabile lo e’ ancor di piu’

  2. dinokinda ha detto:

    Pistorius è diventato un simbolo non solo per lo sport sudafricano ma per tutti gli atleti con disabilità. Punto. E’ evidente che possa essere in atto una campagna “quasi assolutoria” nei suoi confronti a danno della compagna. E’ il solito triste giochetto che spesso viene propinato per trovare attenuanti ad un crimine che di attenuanti non ne ha (pare addirittura che avesse indossato le protesi al momento degli spari, quindi la teoria della sorpresa cade miseramente…)

  3. pyperita ha detto:

    O peggio che se l’è meritata, questa fine orrenda. E poi ho paura che l’assassino, con tutto il potere e il denaro che ha, se la cavi a poco prezzo.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...