Non si vende Kakà (e Ibrà e Silvà)

Ve li ricordate i cori “Non si vende Kakà”?
Ora vendono anche Ibrà e Thiago Silvà.

Chissenefrega verrebbe da dire.
E invece no, almeno un po’. Perché solo al Milan riescono a comprare Ibra dal Barcellona per due spiccioli e rivenderlo dopo due anni al PSG a mille milioni.
La spendig review vale per tutti e l’offerta è di quelle che non si possono rifiutare.
Un po’ come quella per cui l’anno scorso vendemmo Eto’o, però magari con qualcuno dei suoi gol risolvi partite saremmo in Champions League, ora invece quei soldi non ci sono e quindi siamo sempre a parlare di guadagni momentanei, progetti zero.
Ormai l’affare sembra proprio fatto, si è sbilanciato pure il Cavaliere, che dopo aver annunciato che torna, ne dichiara una al giorno.

Ma l’affare ha un piccolo margine di incertezza: al PSG lo sanno che chi ha Ibra (Ajax, Juve, Inter, Barça, Milan) la Champions League non la vince?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in attualità. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Non si vende Kakà (e Ibrà e Silvà)

  1. Homer Jay ha detto:

    vendere Ibra (giustificabile sotto certi aspetti) e thiago 8inconcepibile sotto ogni punto di vsta) significa che le elezioni sono lontane almeno un annetto.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...