Bilancio 39+

– Avrei PAGATO per vedere mio marito scegliere il profumo che mi avrebbe regalato. Alla fine ha confessato di avere scelto in base alla forma del flacone (io invece penso a un condizionamento della pubblicità, questa).
– Il cazzeggio è stato di alto livello: del tipo che ho dedicato un’intera mattina per scegliere che smalto usare.
– C’è stato addirittura posto per la cultura, seguirà recensione di Land grabbing.
– Il ristorante greco è stato una buona soluzione per la cena: abbiamo fatto incetta di polpettine varie e feta/ricotta grigliate. E ovviamente agnello.
– Varie telefonate e messaggi: beh dai, è oggettivamente bello che qualcuno sia felice che tu sia nata.
– La torta al cioccolato con la panna dentro e sopra, come da piccole.
– Una telefonata lunga lunghissima da oltre oceano.

Se non fosse per la schiena quasi bloccata il giorno dopo, sarebbe stato un compleanno quasi perfetto (ahi, l’età).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in io, vita quotidiana. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Bilancio 39+

  1. Homer Jay ha detto:

    beh, però è una gran bella pubblicità… 😉

  2. barbazagn ha detto:

    ma auguroni 🙂

  3. lia ha detto:

    Ti stavi mettendo lo smalto quando ti ho chiamato, confessa!

  4. Marcovaldo ha detto:

    Le forme del flacone sono nulla rispetto a quelle di Charlize Theron, credo anch’io che sia stato influenzato più da queste ultime. Auguri!

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...