Come alla scuola materna

Quando eravamo piccoli c’era sempre qualcuno che, nel bel mezzo del gioco, perdeva o pensava di aver subito un torto.
Si provava a farlo ragionare, ma lui, impreterrito, insisteva a voler aver ragione.
Di solito finiva a botte, oppure, se ne usciva con la fatidica frase “Non ci gioco più con voi. Vado via, e porto via il pallone.

Ecco, è più o meno quello che è successo domenica dopo Atalanta-Milan.
Io ho sentito in radiocronaca dire: “Fallo di Pato. No, rigore.”, ma io sono di parte e non faccio testo.

p.s.: risparmiatevi la fatica di cercare il video du YouTube: RTIMediaset l’ha ritirato per violazione del coyright.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in scuse, sport. Contrassegna il permalink.

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...