Analfabetismo di ritorno

Libri letti
– nel 2009: 46
– nel 2010: 44
– nel 2011: 31.

Nel 2012 dovrò darci dentro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in io, libri. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Analfabetismo di ritorno

  1. lia ha detto:

    In effetti deve essere una bella soddisfazione, algoritmo…..
    Però pensaci! “I promessi sposi” non vale come un libricino di un paio di centimetri!

  2. arancioeblu ha detto:

    isi e lia siete due pazze.
    non ho una mente ‘così’ matematica da inventarmi un algoritmo che consideri pagine, corpo, margini e interlinea.
    però inserire la parola ‘algoritmo’ in un commento è una bella soddisfazione!

  3. la isi ha detto:

    lo sai che mi hai dato un’idea grandiosa riguardo ai grafici, vero?
    comunque sono d’accordo con lia, è fondamentale il numero di pagine. non credo sia complicato stabilire un criterio di ponderazione che tenga conto del corpo. e anche dei margini, ovviamente.

  4. arancioeblu ha detto:

    rudi: tu?
    lia: avevo pensato di contare il numero di pagine, ma poi dovrei anche considerere il corpo e non la si finisce più. dal 2012 pubblico l’elenco completo, poi lascio a voi il verdetto.
    e a proposito di stirare, per me il rumore di fondo è rudi!

  5. lia ha detto:

    Per Arancio: non essere troppo severa conte stessa. Hai le statistiche riguardanti il numero di pagine? Sai, se hai letto dei mattoni puoi considerarli doppi o tripli, addirittura!
    Per Rudi: sai come definisco lo stirare, cucinare, pulire etc. etc.? “Rumore di fondo”. Il fatto che mi sia sposata ha del miracoloso, lo ammetto.

  6. Rudi Ghedini ha detto:

    Certo, leggere libri allarga gli orizzonti.
    Ma poi chi stira?

  7. arancioeblu ha detto:

    avrei una tabellina da far leggere al tuo amico (già, ho la perversione di segnarmi quello che leggo e farci pure dei grafici…), così vedo di quanto mi abbassa il conteggio!

  8. la isi ha detto:

    eh, no, il mio massimo nella vita è stato 34!
    c’è qui un mio amico che però fa notare che i quotidiani non sono da considerarsi libri!!
    (non oso pensare a quanti (non) ne legge lui…
    buon 2012

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...